Auto elettriche: novità in vista per il nuovo anno 2017

Link Sponsorizzati:

auto elettriche 2017 novità

In questo articolo vogliamo andare a fondo su quali sono le novità che il 2017 ha in serbo per tutti coloro che vogliono avvicinarsi al rivoluzionario mondo dell’auto elettrica.

E’ ormai noto che il futuro dell’automobile sarà elettrico e nell’ultimo periodo sappiamo molto bene che i progressi raggiunti in questo senso sono a dir poco eccezionali. Il nuovo anno 2017 è alle porte e insieme a lui giungono importanti novità in quanto ad auto elettriche. Sembra infatti che ormai le principali case costruttrici automobilistiche vadano tutte verso la stessa rotta, cioè quella di sorreggere l’energia elettrica per le autovetture al posto del carburante. Porsche, Bmw, Ford e molte altre, hanno infatti approvato una compatta alleanza al fine di produrre la più ampia e possente rete europea di ricarica per auto elettriche.

Sono tantissime le case automobilistiche che mirano a tramutare l’intero catalogo a emissioni zero da qui alla fine del decennio. Parliamo di Jaguar, Mercedes, BMW, Volkswagen, Honda, Toyota, Seat, e anche Ferrari. In breve le nuove norme anti inquinamento hanno raggiunto uno sviluppo eccellente nel mondo dell’automobile: in previsione infatti vi è un considerevole calo dei costi per le future vetture elettriche.
Ma in quanto a novità, non è tutto. Le future auto elettriche del 2017, rispetto ai precedenti modelli, non solo saranno meno dispendiose, ma saranno perfino dotate di un’ autonomia di carica più elevata, caratteristica non di poco conto.

Chiaramente i fruitori di auto elettriche ne trarrebbero un enorme vantaggio se i prezzi fossero più contenuti e soprattutto se le stazioni di ricarica fossero divise in modo uniforme su tutto il territorio.
Per questi motivi, un’altra buona notizia è che le principali case costruttrici di autovetture coopereranno per realizzare insieme questa rete capillare di colonnine per la ricarica di auto elettriche, la cui mancanza in Europa si fa chiaramente sentire.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota 5 STELLE!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento